GLADIUSNET Viale Umbria, 24 Per Navigatore impostare:

20090 PIEVE EMANUELE - MILANO ROZZANO - Via cascina
    IMPIANTI ALLARME ED AUTOMAZIONE Tel.  02 91988336 -  (6 linee in SP)

             Perseghetto

 
  IMPIANTI ANTIFURTO E VIDEOSORVEGLIANZA Fax  02 91988335

 

  email: clicca qui  <-------   dati fiscali in fondo alla pagina
   
SIAMO IN FERIE DAL 15-8 AL 31-8
SIAMO IN FERIE DAL 15-8 AL 31-8

        

PER ACQUISTI ON LINE CLICCA QUI    Clicca qui per scopriprire le offerte e le promozioni in corso.

Per i prezzi  chiedere sempre conferma della validità - Per le installazioni sono  prezzi medi,  normalmente giusti, ma meglio chiedere  sopralluoghi gratuiti.

SI PREGA DI LEGGERE LE CONDIZIONI DI VENDITA.
  ALLARMI ANTIFURTO
  - CON FILI
  - VIA RADIO SENZA FILI
  - PROTEZIONI ESTERNE
  - COME SCEGLIERE
  - MANUTENZIONE IMPIANTI
  - ANTIAGGRESSIONE
  VIDEO SORVEGLIANZA
  - TRADIZIONALE  -TEST
  - SU CELLULARE
  - IP
  - MEGAPIXEL
  AUTOMAZIONE ACCESSI
  - BASCULE BOX
  - CANCELLI
  - BARRIERE
  - DISSUASORI
  - PROTEZIONE POSTO AUTO
  - PARIGINE
  - ARREDO URBANO
    - PANETTONI-DISSUASORI
  DOCUMENTAZIONE
  - PREDISPOSIZIONE CAVI
  - CONSIGLI
  - DOCUMENTAZ. TECNICA
  - CATALISTINI E PREZZI
  - CONDIZIONI VENDITA
 
  - CONTATTI E E-MAIL - INFO
  - COLLABORATORI
   
 
   
Links correlati:
 - GLADIUSNET.IT
 - DISSUASORI.COM
 - PARACARRI.COM
 - ANTINTTRUSIONE.EU
 - ANTIRISALITA.IT
 - ANTIAGGRESSIONE.NET
 - ANTITACCHEGGIO.NAME
 - ILRADIOCOMANDO.COM
 - PARIGINE.COM
 - COLONNINE.COM
 - INSTALLATORI.BIZ
 - SALVAPARCHEGGIO
 - ANTIPARCHEGGIO
 - ANTISOSTA
 - PARK-ONE
 - ALARM VIEW
 - GOOGLE.IT
 
 
>> COME SCEGLIERE 
 

Premesso che l'impianto ideale per ogni situazione non esiste, ma esistono svariati sistemi di rilevazione possiamo suddividerli nelle seguenti tipologie, a volte alcuni sensori particolari hanno caratteristiche per cui è difficile incasellarli, ma queste particolarità le vedremo più avanti.

----> TIPOLOGIE:

  • PERIMETRALI ESTERNI:  barriere laser, barriere microonde, cavi interrati,  sensori per recinzioni ed i più moderni sensori da esterno: proteggono giardini, lati della casa, terrazzi, balconi eccetera.

  • PERIMETRALI INTERNI:  contatti magneti, a vibrazione, piezo: proteggono porte, vetrate, finestre e/o tapparelle o persiane.

  • VOLUMETRICI:  i classici radar, infrarossi o doppia tecnologia per l'interno: proteggono "volumetricamente" gli interni.

----> ULTRERIORI SOTTO TIPOLOGIE:

  • VIA RADIO:  anche se non ci sono predisposizioni l'impianto può essere realizzato senza un negativo impatto estetico: attenzione però alla qualità ed alla disponibilità dei vari sensori ed accessori

  • VIA FILO:   se c'è la predisposizione nessun problema, altrimenti bisognerà necessariamente accettare qualche compromesso estetico con i cavi che collegano le varie apparecchiature o fare le tracce nel muro.

  • MISTI:  sostanzialmente sono apparecchi via filo ai quali viene applicato un ricevitore  che supporta i sensori via radio (non sempre è così semplice, ma è per rendere l'idea).

----> VANTAGGI:  e  SVANTAGGI:

  • PERIMETRALI ESTERNI:  VANTAGGI:  rilevano l'intruso prima che questo si avvicini agli infissi, in genere viene abbinato ad un sistema antirapina/antipanico per quando si rientra la sera, Possono essere tenuti accesi e proteggerci 24 ore su 24. SVANTAGGI: è il più difficoltoso da tarare per evitare i falsi allarmi, bisogna poi vedere le distanze per i via radio o come passare i cavi per i via filo. SONO COMUNQUE SEMPRE PIU' NECESSARI PER UNA PROTEZIONE  EFFICACE DI GIORNO E DI NOTTE

  • PERIMETRALI INTERNI:  VANTAGGI: si possono tenere accesi durante la notte e girare per casa senza generare falsi allarmi, sono usati per lo più quando la necessità è di proteggersi quando si è in casa la notte, durante il giorno persiane/tapparelle aperte, finestre che si aprono e si chiudono non lo consentono.  SVANTAGGI: se l'intruso apre un serramento questo fa scattare l'allarme, però abbiamo 2 possibili inconvenienti: il primo: se il serramento viene richiuso, l'allarme finito il ciclo smette e se nessuno interviene pensando ad un falso allarme, l'intruso potrà rimanere in casa tutto il tempo che vuole senza altri problemi, la sirena suonerà quando uscirà; secondo: se lascia porta o finestra che sia aperta, questa genererà alcuni cicli d'allarme e poi si escluderà automaticamente e quindi l'intruso potrebbe rientrare senza generare ulteriori allarmi, sempre che nessuno sia intervenuto nel frattempo.

  • VOLUMETRICI:  VANTAGGI:  quando una persona entra nei locali protetti questo fa suonare la sirena sino a che questa sia uscita, smette, se la persona rientra riprende a suonare, molto comodo per quando si esce per brevi periodi, tipo fare la spesa, non serve chiudere tutte le porte e finestre. SVANTAGGI: non può essere acceso quando si è in casa.

----> PERCHE' FARE UN IMPIANTO D'ALLARME ?

  • Se faccio l'impianto d'allarme solo perché ormai l'hanno tutti e quindi lo faccio anch'io, non è l'approccio migliore.

  • Visto che bisogna spendere dei soldi vediamo di capire a  cosa realmente mi serve, "spendiamo" un po' del nostro tempo per analizzare le mie reali necessità.

  • Correnti di pensiero, qualche esempio:

  • C'è chi pensa "tanto quando sono a casa io non entra nessuno, mi serve per quando vado in vacanza": il gioco è presto fatto qualche sensore volumetrico nei punti strategici e l'allarme sarà semplice e pronto a difendere la casa quando questa è disabitata.

  • Altri pensano "anche se entrano quando non c'è nessuno cosa mi portano via ? il tv, il videoregistratore, no voglio essere protetto la notte" in questo casa potrebbe bastare un perimetrale.

  • Se pensiamo bene quando aggiungiamo qualche volumetrico otteniamo la funzione giorno/notte con una minima spesa in più risolviamo "quasi" tutti i problemi.

  • Se invece vogliamo fare le cose per bene sarà opportuno valutare la possibilità di proteggere balconi, terrazzi ed eventuali giardini in modo da non lasciare il tempo al male intenzionato di avvicinarsi agli infissi.

----> COME SCEGLIERE MARCA ED INSTALLATORE ?

  • Ricordarsi che risparmiare troppo significa spendere di più: scegliete una marca affidabile, in qualsiasi caso Vi verrà riconosciuta garanzia ed assistenza, sarebbe bene anche farlo fare a chi fa impianti d'allarme normalmente e non a chi si improvvisa e poi sparisce, sono tutti costi che vi ritroverete dopo o pena non utilizzare l'impianto. Oggi, salvo mettere materiale scadente di importazione una tantum, non ci sono grosse differenze di prezzo, basta un inconveniente e il risparmio è già stato perso. Poi chi lo fa da anni ha un nome da difendere ed in caso di problemi piuttosto ci rimette, ma non si gioca la reputazione e lo stesso vale per il produttore. Un produttore ed un installatore serio risolveranno sempre gli eventuali problemi che dovessero sorgere.

  • Se il problema è il budget, parlatene al vostro possibile fornitore, cercherà un giusto compromesso tra quello che Vi serve realmente e la cifra disponibile. oggi poi i prezzi sono molto più accessibili di una volta, in impianti particolarmente impegnativi si possono trovare soluzioni onorevoli tra finanziamenti o modularità dell'impianto, si prevede tutto e poi nel tempo si implementano le apparecchiature, insomma ci sono soluzioni per tutti i gusti e le idee, l'importante  e fare quello che serve realmente.

----> A QUESTO PUNTO VI DOMANDERETE, MA ALLORA COSA, COME LO FACCIO ????

  • Innanzi tutto, se trovate un installatore competente ed onesto sforzateVi a fidarvi di quello che Vi consiglia dopo avergli esposto le vostre necessità, è brutto dirlo, ma è importante anche dargli un'idea del vostro budget. E' inutile fare castelli per aria e poi dire si mi piace, ma costa troppo sarebbe una perdita di tempo per Voi e Vi creerebbe ancora più indecisione.

  • Se invece avete deciso quale è la protezione che Vi serve dovete solo fare una ricerca di due o tre installatori possibilmente "seri", esporre loro quali sono le Vostre esigenze, senza scoprire troppo le carte su quello che sapete e sentire cosa Vi propongono ed eventualmente portarli Voi a farVi un preventivo su quello che riterrete opportuno, magari Vi daranno ulteriori suggerimenti ai quali non avete pensato, poi valutate con calma.

  • quando avete sentito due o tre "campane" cercate di valutare le proposte non partendo dal prezzo, ma dalla serietà, fiducia e garanzie che Vi sono state offerte. Ovviamente scartate chi vuole farVi o non farVi fare cose che non desiderate o fategli capire chiaramente che Voi l'impianto lo volete con quelle caratteristiche, però ripeto ascoltate sempre bene quello che Vi viene proposto, potrebbe aver ragione l'installatore, in caso di dubbi chiedete ad altri, sempre gente con esperienza e che non parli tanto perché pensa di essere il più furbo. (non sarebbe questa la sede per fare certe affermazioni perché queste righe non vogliono essere di pubblicità, ma puramente dei consigli spassionati,  io dopo quaranta anni che lo faccio di professione, ascolto sempre quello che mi dicono i Clienti, c'è sempre da imparare o da capire cosa prova una persona che ha subito direttamente o indirettamente una brutta esperienza).

  • Se i prezzi sono troppo distanti dalle vostre aspettative o disponibilità, come già detto. tenete presente che l'impianto d'allarme è modulare quindi si può realizzare un po' alla volta, l'importante è partire con la centrale giusta ed i relativi organi di comando (tastiera/e, chiavi o radiocomandi) poi le sirene, i sensori, il combinatore telefonico, telecamere e chi più ne ha più ne metta si posso aggiungere in un secondo tempo, attenzione a fare sistemi "miracolosi" che costano poco e valgono tanto e fanno tutto .... ormai siamo tutti grandi e vaccinati, sappiamo tutti come gira il fumo... ed informiamoci e pretendiamo garanzie sull'assistenza post vendita ed ovviamente ai relativi costi di tale assistenza.

  • Poi considerate che un effetto primario dell'impianto antintrusione DEVE essere anche quello di darVi la tranquillità psicologica oltre che quella reale e subito dopo viene la semplicità di utilizzo, se troppo complesso lo utilizzereste poco.

..... questa pagina verrà aggiornata periodicamente, se avete suggerimenti segnalateceli, ne faremo tesoro.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

TORNA IN ALTO

 Creato 01/10/2001 :: Ultimo aggiornamento: Sabato 20/09/2014 :: MAPPA DEL SITO :: PRIVACY :: COPYRIGHT ::
 Cod. Fisc. e P.IVA 06229940967 ::                                                                                                                                   ::                                                                     ::             :: sm-google ::

I TAG PIU' RICERCATI:

 impianti allarme - impianti antifurto - impianti videosorveglianza - automazione basculanti - automazione cancelli - vendita antifurti - vendita automazioni
 materiale per antifurti - materiale per automazione - antifurti via radio - antifurti perimetrali - antifurti per esterno - antifurti con GSM - telecamere - videoregistratori -
 dissuasori - dissuasori stradali - dissuasori di sosta - dissuasori parcheggio - paletti - archetti - parigine - protezione posto auto - dissuasori robusti - dissuasori automatici -